una cena per la casa delle arti

L’affluenza al terzo evento di raccolta fondi per eARThouse ha superato ogni aspettativa!
Quasi 90 persone hanno partecipato alla cena organizzata presso i locali del circolo ACLI di Roncitelli, che ha permesso di raccogliere 1400€ ed arrivare così a pochi passi dalla copertura dell’intero costo di costruzione!!!

VOI!!!!
VOI!!!!

Con lo stupore dei più, il contest culinario ha visto la vincita del menu firmato Nonna Giosiana, anche se nessuno ha poi saputo resistere al bis di lasagna tradizionale offerto da nonna Erina che ha conquistato tutti non solo con la qualità ma anche con le quantità!
Mamma Erica ha dato il massimo con verdure e contorni e Mamma Fabiola insieme ad altri pasticceri volontari hanno allestito un buffet di dolci a dir poco abbondante.

volantino ronci dj
il menu
buffet di dolci frutto del lavoro di mamme, nonne e amici
buffet di dolci frutto del lavoro di mamme, nonne e amici

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ringraziamo anche Luca e Daniele del circolo ACLI oltre a Giovanni Zampini e il Mancio per averci aiutato nel reperire tutta l’attrezzatura necessaria e nella logistica.
Ringraziamo Tocio e la mamma Daniela rispettivamente per la cottura e la fornitura di suino di prima qualità per tutti i sostenitori della tradizione marchigiana.
Ringraziamo SKYHERO e CONAD Dj per l’incredibile performance after-dinner che ci ha fatto rivivere i più grandi momenti della musica dance dei tempi che furono con il supporto di SG service che ha fornito un impianto luci e audio invidiabile.
A CONAD Dj va un ringraziamento speciale per il ruolo fuori programma, ma svolto da fuoriclasse, di presentatore della ruota della fortuna, che, come al solito, si riconferma un classico intramontabile e garanzia di grandi emozioni.

presentazione finale del progetto
presentazione finale del progetto
composizione libera con fiori e mattoni in terra cruda. attacco d'arte n.1 di mamma Erica
composizione libera con fiori e mattoni in terra cruda. attacco d’arte di mamma Erica

Infine un grazie speciale va a tutti coloro che hanno partecipato ed hanno reso possibile questo evento dandoci il giusto slancio verso il termine della raccolta fondi di eARThouse2016.

Grazie da tutti noi di LOAD!

 

 

 

 

Pubblicità

The Jouyful Gospel Ensamble per eARThouse

|ITA|   |English below|
Grande successo, tanto sperato quanto inaspettato, per il primo evento di raccolta fondi di LOAD per eARThouse 2016 tenutosi la scorsa domenica 20 marzo presso la chiesa di Minerbio (BO).
Stando all’usuale capienza della chiesa, oltre 200 persone hanno assistito alla formidabile performance degli oltre 40 membri del coro che non hanno deluso le aspettative create dalla loro fama ormai più che consolidata.
Una performance che ha unito musica, proiezioni e letture combinate in modo ammirevole ed efficace, trasmettendo nel migliore dei modi il messaggio della cristianità.
Rivolgiamo un grande ringraziamento a tutti i membri del coro che ancora una volta si sono espressi in un gesto di immenso altruismo e fiducia sostenendo, questa volta, il nostro progetto, un progetto di cui fino a poco tempo ignoravano l’esistenza, ma un progetto in cui hanno creduto e che hanno sostenuto con il loro tempo, la loro passione e non ultimo la loro fede.
Grazie a tutti coloro che hanno partecipato all’evento eARThouse ha finalmente le sue fondamenta!
La cifra raccolta, che ammonta a 1700€, permetterà infatti di coprire interamente il costo preventivato per i lavori di sbancamento, consolidamento e realizzazione delle fondazioni oltre che proseguire con la realizzazione del primo settore di murature.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ringraziamo anche tutte le famiglie dei membri di LOAD, ed in particolare la famiglia di Sara che ha messo in atto una campagna pubblicitaria invidiabile e ultimo ma non ultimo grazie a Linda Bonzagni che non ha perso l’occasione per dimostrare le sue doti di fotografa.

|ENG|

Great success, so hoped as unexpected, for the first LOAD fundraising event for eARThouse 2016 held last Sunday, March 20 at the church of Minerbio (BO).
Continua a leggere

eARThouse_first steps into reality

IMG_20160308_143704410|ITA|   |English below|

NEA ONNIM NO SUA A, OHU (“Colui che non conosce può sapere imparando”). Nel linguaggio twi significa la continua ricerca della conoscenza. E’ l’essenza della saggezza. Questo aspetto dell’apprendimento può essere visto come qualcosa che si svolge su base continuativa da nostre interazioni quotidiane con gli altri e con il mondo che ci circonda.

Il concetto della formazione permanente è intessuto nella vita politica, economica, spirituale e fisica. Il sistema di apprendimento e lo sviluppo di comunità più ampie hanno incoraggiato le persone a cercarsi un’attività retribuita, ad essere più sicuri di sé e ad inculcare costantemente i valori fondamentali della tolleranza, la comprensione, la cooperazione, la giustizia e l’uguaglianza. In altre parole prevede lo sviluppo completo di tutti.

eARThouse è tutto questo e speriamo che sarà molto di più !!

|ENG|
Continua a leggere